Tutela multilivello dei diritti fondamentali


    Anno Accademico

    Docente: Malfatti Elena

    Programma del corso
    Il corso si focalizza sulla tutela giurisdizionale dei diritti fondamentali in Europa, con particolare riferimento agli sviluppi che essa ha conosciuto nel recente passato.
    Il punto di vista privilegiato sarà quello del ruolo che, a tal fine, svolgono i giudici nazionali (comuni e costituzionali), la Corte di Giustizia europea e la Corte europea dei diritti dell’uomo, oltre che delle relazioni, formalizzate o meno, che si instaurano tra questi soggetti.
    L’obiettivo è di valutare l’effettività e i limiti della realizzazione di un sistema “multilivello” di tutela dei diritti fondamentali; a tale scopo si farà riferimento soprattutto agli esiti della prassi più attuale, ed il corso sarà strutturato in modo da dedicare ampio spazio alla prospettazione e alla discussione di casi giurisprudenziali esemplari.

    Testi consigliati
    E. MALFATTI, I “livelli” di tutela dei diritti fondamentali nella dimensione europea, Torino, Giappichelli, seconda edizione, 2015, in corso di pubblicazione; della sezione II del volume, intitolata “Schede bibliografiche”, si richiede l’approfondimento di uno solo dei temi proposti nelle diverse schede, a scelta dello studente, attraverso l’esame di almeno tre sentenze e la lettura di due commenti dottrinali, tra quelli indicati nella relativa bibliografia.
    Il docente fornirà, durante le lezioni del corso, delucidazioni e suggerimenti sui materiali d’ausilio del medesimo, offrendo tracce per l’approfondimento della tutela offerta in sede giudiziale ad alcuni specifici diritti fondamentali.

    Modalità di verifica dell’apprendimento
    Le prove d’esame saranno svolte in forma orale, e non sono previste prove intermedie. Tuttavia, proprio a privilegiare la dimensione giurisprudenziale e casistica del corso, un certo numero di incontri assumerà carattere seminariale, con discussione in aula di pronunce significative; ciò che consentirà agli studenti che lo richiedano di anticipare, per questa via, una parte della prova orale.

    Propedeuticità consigliate
    Diritto costituzionale II – Diritto internazionale