AMMISSIONE ALL'ESAME FINALE


    L’ammissione all’esame finale di specializzazione è subordinato all’apposito giudizio favorevole del Consiglio direttivo, effettuato sulla base della certificazione della regolare frequenza delle attività didattiche ovvero dei tirocini o stage ad esse equipollenti e del superamento delle verifiche intermedie. Nel caso di giudizio sfavorevole, l’allievo specializzando può ripetere il secondo anno di corso una sola volta.