Stato di crisi, poteri di governo, decisioni di bilancio e tutela dei diritti sociali negli stati UE - Direttore: Prof. Roberto Romboli


    Descrizione del Progetto

    La ricerca indaga l’influenza che la crisi economico-finanziaria e le difficoltà politico-istituzionali hanno prodotto sul funzionamento delle istituzioni di governo dei principali Paesi europei, tenendo in considerazione tre ambiti: a) l’«ascesa» dei poteri normativi degli esecutivi all’interno dei processi decisionali; b) la «deformazione» dei sistemi delle fonti del diritto rispetto al modello costituzionale; c) il «condizionamento» che tali dinamiche hanno prodotto rispetto al riconoscimento ed alla concreta salvaguardia dei diritti sociali. Si approfondiscono così: a) il ruolo degli strumenti di intervento in situazioni emergenziali, quali la decretazione di urgenza e l’istituto della delega, in primo luogo legislativa, nonché le tecniche di normazione ad esse connesse; b) i processi, anche alla luce dei vincoli etero-imposti, di formazione delle decisioni di bilancio e delle manovre di finanza pubblica, comprese le riforme costituzionali adottate per garantire forme più solide di equilibrio economico-finanziario. Vengono quindi messi in luce gli effetti di questi sviluppi sul riconoscimento e sulla garanzia dei diritti sociali, da parte dell’attore pubblico, e sull’attività del giudice costituzionale chiamato ad effettuare delicate operazioni di bilanciamento anche mediante il ricorso a tecniche decisorie innovative.

    Decorrenza

    30 ottobre 2015 – 29 ottobre 2016

    Finanziamento

    Il progetto è stato finanziato dall’Ateneo per un importo lordo di euro 86.100,00

    Membri dell’unità di ricerca

    Romboli Roberto – Dipartimento di Giurisprudenza, Università di Pisa, responsabile

    Addis Paolo – dottorando di ricerca

    Andreoni Francesca – dottoranda di ricerca

    Azzena Luisa – Dipartimento di Giurisprudenza, Università di Pisa

    Bertolini Francesca – Assegnista di ricerca

    Bigazzi Sabrina – dottoranda di ricerca

    Catelani Elisabetta – Dipartimento di Giurisprudenza, Università di Pisa

    Colombini Giovanna – Dipartimento di Giurisprudenza, Università di Pisa

    Fiumicelli Davide – Assegnista di ricerca

    Kutufà Ilaria – Dipartimento di Giurisprudenza, Università di Pisa

    Lo Calzo Antonello – dottorando di ricerca

    Malfatti Elena – Dipartimento di Giurisprudenza, Università di Pisa

    Manzetti Vanessa – Assegnista di ricerca

    Nugnes Francesca – Dipartimento di Scienze Politiche, Università di Pisa

    Passaglia Paolo – Dipartimento di Giurisprudenza, Università di Pisa

    Pignatelli Nicola – Assegnista di ricerca

    Rospi Mimma – dottoranda di ricerca

    Tarchi Rolando – Dipartimento di Giurisprudenza, Università di Pisa

    Zorzi Giustiniani Antonio Giangiorgio – Dipartimento di Scienze Politiche Università di Pisa

    Risultati conseguiti

    L’esito dei lavori è stato presentato in queste sedi:

    19 settembre 2016 –   Seminario svoltosi a Pisa il 19 settembre 2016 dal titolo “Referendum e appelli al popolo. La progressiva deformazione del sistema delle fonti del diritto”;

    27 ottobre 2016 – Seminario svoltosi a Pisa il dal titolo “Poteri normativi del governo ed effettività dei diritti sociali”;

    15,16 e 17 dicembre 2016 a Pisa:

            15 dicembre 2016 – Tavola Rotonda  sul tema “La Corte costituzionale tra l’anima “politica” e quella “giurisdizionale””

            16-17 dicembre 2016 “Ricordando  Alessandro Pizzorusso ad un anno dalla sua scomparsa”.