Esami opzionali DILPA


    La lista indica gli insegnamenti opzionali utilizzabili per formulare il percorso di indirizzo (cfr. http://web.jus.unipi.it/?page_id=143: Vai a Piani di studio consigliati).

    ATTENZIONE:  In relazione agli esami a scelta dello studente, resta inteso che essi possono essere liberamente individuati tra tutti gli esami opzionali proposti dal Dilpa. Gli studenti interessati ad inserire tra gli esami a scelta un opzionale attivato dalla LMG (quindi non presente in elenco), sono tenuti a presentare presso la segreteria di Largo Pontecorvo, 3 una richiesta di approvazione del proprio piano individuale, prima di sostenere l’esame prescelto; tale richiesta verrebbe valutata dal primo Consiglio di Dipartimento utile.

    Esami di indirizzo: 5 esami (30cfu); non possono essere sostenuti più di due esami appartenenti a SSD diversi da IUS:

    Giurista d’impresa

    Almeno un esame a scelta tra Diritto bancario o Diritto dell’impresa agraria;

    i restanti esami a scelta tra:

    Diritto dei mercati finanziari
    Diritto della crisi d’impresa
    Diritto della previdenza e della sicurezza sociale
    Diritto delle assicurazioni
    Diritto industriale
    Diritto sindacale e delle relazioni industriali
    Diritto tributario
    Economia aziendale (SSD non IUS)
    Elementi di ragioneria (SSD non IUS)
    Statistica economica (SSD non IUS)

     

    Consulente del lavoro

    Almeno un esame a scelta tra Diritto bancario o Statistica economica (SSD non IUS);

    i restanti esami a scelta tra:

    Diritto dei mercati finanziari

    Diritto del Terzo Settore

    Diritto della previdenza e della sicurezza sociale

    Diritto dell’immigrazione

    Diritto industriale

    Diritto sindacale e delle relazioni industriali

    Diritto tributario

    Diritto tributario processuale

    Economia aziendale (SSD non IUS)

    Elementi di ragioneria (SSD non IUS)

     

    Giurista della pubblica amministrazione

    Almeno un esame a scelta tra Diritto pubblico dell’economia o Sociologia giuridica;

    i restanti esami a scelta tra:

    Diritto ambientale

    Diritto degli enti locali

    Diritto regionale

    Diritto sanitario

    Diritto tributario

    Diritto urbanistico

    Giustizia amministrativa

    Organizzazione del Governo e della Pubblica Amministrazione

    Scienza delle finanze (SSD non IUS)

    Statistica economica (SSD non IUS)

     

    Operatore giudiziario e dei servizi sociali

    Almeno un esame a scelta tra Diritto dei Paesi extra-europei o Sociologia giuridica;

    i restanti esami a scelta tra:

    Criminologia

    Diritto degli enti locali

    Diritto del Terzo Settore

    Diritto dell’immigrazione

    Diritto interculturale

    Diritto penale speciale

    Diritto penitenziario

    Diritto sanitario

    Ordinamento giudiziario italiano e comparato

    Scienza delle finanze (SSD non IUS)