Integrazioni per FIT (ex TFA)


    Accesso all’insegnamento per i laureati in Giurisprudenza

    Il Decreto legislativo 13 aprile 2017 n. 59  ha modificato le modalità della formazione degli insegnanti e i percorsi didattici ad essa finalizzati, abolendo i TFA. Per un quadro esaustivo, si invitano gli interessati a prendere visione delle informazioni reperibili nel sito d’Ateneo alla pagina:

    https://www.unipi.it/index.php/offerta/itemlist/category/1121-i-nuovi-percorsi-per-la-formazione-iniziale-e-l-accesso-al-ruolo-di-docente-nella-scuola-secondaria-di-primo-e-secondo-grado

    e alla pagina:

    https://www.unipi.it/index.php/offerta/itemlist/category/59-formazione-insegnanti-in-ingresso

    Per i laureati in Giurisprudenza (classi LS/22 e LMG-01) che vogliano accedere all’insegnamento nella classe di concorso “A-46 – Scienze giuridico-economiche” sono confermati i precedenti requisiti minimi. Per reperire le informazioni dettagliate sui requisiti di accesso raccomandiamo vivamente di consultare i seguenti documenti o link:

     

     Requisiti minimi – Crediti (ai sensi del DPR n. 19 del 14/02/2016)

     

    I laureati in Giurisprudenza (classi LS/22 e LMG-01) devono aver conseguito almeno 96 crediti nei Settori scientifico-disciplinari  SECS-P, SECS-S, IUS di cui:

    12cfu – SECS – P/01 Economia politica

    12cfu – SECS – P/02 Politica economica

    12cfu – SECS – P/07 Economia aziendale

    12cfu – SECS – S/03 Statistica economica

    12cfu – IUS/01 Diritto privato

    12cfu – IUS/04 Diritto commerciale

    12cfu – IUS/09 Istituzioni di Diritto pubblico

    12cfu – IUS/10 Diritto amministrativo

     

    Per i laureati magistrali in Giurisprudenza presso l’Università di Pisa, mentre la copertura dei crediti nei settori IUS è garantita, di  norma si verifica un debito formativo nei settori:

    SECS-P/01 Economia politica

    SECS-P/02 Politica economica

    SECS-P/07 Economia aziendale

    SECS-S/03 Statistica economica (equipollenza per bando TFA con Statistica).

    Tale debito formativo potrà essere evitato o ridotto, durante il percorso degli studi, attraverso un’opportuna scelta degli esami opzionali tra quelli attivati dal Dipartimento nei settori sopra menzionati.

    Al fine di recuperare i requisiti curriculari mancanti, i candidati in possesso di Laurea specialistica/magistrale possono integrare gli eventuali crediti formativi universitari (CFU), in uno o più dei Settori scientifico disciplinari richiesti, con esami sostenuti come integrazione crediti per accesso alla formazione insegnanti(la disciplina dei quali è consultabile nel sito d’Ateneo alla pagina:

    https://www.unipi.it/index.php/immatricolazioni-e-iscrizioni/item/2619-crediti-tfa).

    Per l’A.A. 2018/2019, il Dipartimento di Giurisprudenza attiva, nei Settori sopra indicati, i seguenti insegnamenti, ognuno di 6cfu, eccetto Economia politica (9cfu):

    SECS-P/01 SECS-P/02 SECS-P/07 SECS-S/03
    Economia politica (9cfu) Politica monetaria e finanziaria Economia aziendale Statistica economica

     

    Regolazione dei mercati

    del diritto

    Politica economica Elementi di ragioneria  

     

    Insegnamenti attivati presso il Dipartimento di Giurisprudenza Esami Omogenei

    (verificare se siano eventualmente attivi presso altri Dipartimenti)

    Economia aziendale

    (SECS-P/07)

    • Economia delle aziende e delle amministrazioni pubbliche

    • Economia delle imprese pubbliche

    • Programmazione e controllo delle amministrazioni pubbliche

    Economia politica

    (SECS-P/01)

    • Analisi economica

    • Istituzioni di economia

    • Storia dell’economia politica

    Politica monetaria e finanziaria

    (SECS-P/02)

    • Politica del lavoro

    • Politica economica europea

    • Programmazione economica

    Statistica economica

    (SECS-S/03)

    • Statistica

    • Storia della statistica

    Ai laureati che hanno sostenuto tutti o parte degli esami secondo il “vecchio ordinamento” (laurea quadriennale pre-riforma), in sede di valutazione dei titolo d’accesso, verranno attribuiti 12 crediti per ciascun esame annuale e 6 crediti per ogni esame semestrale.

    L’Ufficio di riferimento è: Direzione “Didattica e servizi agli studenti”- Segreteria Didattica Formazione Insegnanti, Edificio D, Largo Pontecorvo, 3 – Pisa.