Diritto parlamentare


    Anno Accademico

    Docente: Conti Gian Luca

    Obiettivi e argomenti del corso
    Se il diritto commerciale, secondo l’insegnamento di Vivante, si impara nei mercati e i mercati tendono a rendere il tessuto normativo sempre più uniforme a livello globale, lo stesso si può dire del diritto parlamentare, che si impara nelle aule e che oramai traguarda una dimensione transnazionale.
    L’obiettivo del corso è formare degli studiosi di diritto parlamentare che siano in grado sia di leggerne il tessuto normativo attraverso la sua trama storica, sia di coglierne la dimensione globale, particolarmente evidente nel momento in cui la revisione generale del regolamento della Camera si basa proprio su una lettura comparata dei regolamenti parlamentari.
    Gli argomenti del corso saranno quindi:
    – l’idea di diritto parlamentare nella teoria generale
    – la storia del diritto parlamentare italiano
    – le fonti del diritto parlamentare
    – il procedimento legislativo
    – le altre funzioni del Parlamento, con particolare riguardo alla funzione di controllo
    – il procedimento di bilancio
    – il Parlamento nazionale in Europa

    Il libro di testo è:
    L. Gianniti, N. Lupo, Corso di diritto parlamentare, Il Mulino, Bologna, 2013

    Modalità di verifica dell’apprendimento:
    Esame orale

    Propedeuticità consigliate:
    Diritto costituzionale I e II