Diritto commerciale I e II - Corso A


    Anno Accademico

    Docente: Teti Raffaele

    La categoria del diritto commerciale. L’imprenditore. L’azienda. Le societá in generale. Le societá di

    persone. Le societá di capitali. Le societá cooperative. Le mute assicuratrici. Trasformazione, fusione e

    scissione. La forme di integrazione tra imprese. I gruppi di societá. La Consob ed il mercato mobiliare. I

    titoli di credito. I contratti commerciali. Il fallimento e le altre procedura concorsuali.

    Gli studenti fuori corso possono sostenere l’esame sul programma dell’anno in cui erano in corso.

    Programma per gli studenti che hanno superato l’esame di Diritto commerciale nel corso di laurea in

    Scienze giuridiche e in Diritto applicato: I titoli di credito e i contratti commerciali da studiare sul 3° volume

    del manuale consigliato per gli studenti del corso di laurea magistrale in giurisprudenza.

    Programma per gli studenti del corso di laurea in giurisprudenza il programma è identico a quello per gli

    studenti della laurea magistrale con l’eccezione delle parti relative al fallimento ed alle altre procedure

    concorsuali e ai contratti commerciali.

    Nel primo semestre verranno affrontati i seguenti argomenti: La categoria del diritto commerciale.

    L’imprenditore. L’azienda. I titoli di credito. I contratti commerciali.

    Su detti argomenti si svolgerá la prova intermedia.

    Nel secondo semestre le lezioni verteranno sul diritto societario.

    Testi consigliati

    Campobasso, Diritto commerciale, tre volumi, Utet editore

    Vol 1: Introduzione, capitoli I, II, III, IV, V, IX, X, XI

    vol 2: Per intero

    vol. 3: Per intero

    Si consiglia vivamente di utilizzare l’ultima edizione.

    Chi intenda adoperare un diverso manuale dovrá concordare con il docente le parti da studiare.

    E’ necessario per seguire le lezioni e sostenere l’esame utilizzare un codice civile aggiornato di recente.