Mobilità Erasmus. Ulteriori indicazioni dell’Agenzia nazionale Erasmus+


L’agenzia nazionale Erasmus+, a seguito di aggiornamenti dalla Commissione Europea, ha dato ulteriori indicazioni sulla prosecuzione della mobilità Erasmus.

Pertanto, gli studenti in mobilità che, a causa dell’emergenza Covid-19, sono rientrati nel paese di appartenenza prima della fine della mobilità Erasmus potranno proseguirla virtualmente, mantenendo la borsa Erasmus e beneficiando delle attività di didattica a distanza che gli istituti nei Paesi di destinazione della mobilità renderanno disponibili, nel rispetto del piano di studi (Learning Agreement Erasmus approvato) e come concordato con il proprio istituto di appartenenza, per completare l’acquisizione di tutti gli ECTS previsti anche sostenendo prove a distanza.