PRECORSI 2017


Il Dipartimento di Giurisprudenza organizza per le matricole o aspiranti matricole i “precorsi”, lezioni introduttive allo studio del diritto, nei giorni 18, 20 e 22 settembre, presso il Polo didattico Carmignani (Piazza dei Cavalieri, 6).

Pur non essendo obbligatori, se ne consiglia vivamente la frequenza.

Consulta l’orario: Orario precorsi 2017-18

Test d’ingresso per le matricole dei corsi del Dipartimento di Giurisprudenza: 19 settembre


Per tutte le informazioni consultare il portale Matricolandosi alla pagina:

Test di valutazione per i corsi di Giurisprudenza e Diritto dell’impresa, del lavoro e della pubblica amministrazione

 

Tirocini curriculari presso la Procura di Pisa


PROGETTO DI TIROCINIO “L’INFORMATICA AL SERVIZIO DELLA GIUSTIZIA PENALE: DALLA RICEZIONE INFORMATICA DELLA NOTIZIA DI REATO ALLA FASE DIBATTIMENTALE”

ENTE: PROCURA DELLA REPUBBLICA Dl PISA
SEDE: VIA CESARE BECCARIA N. 18- PISA
IL NUMERO Dl TIROCINANTI RICHIESTO E’ Dl NR. 5
DURATA DEL TIROCINIO: 4 MESI PER STUDENTI ISCRITTI AL CORSO Dl LAUREA TRIENNALE (MINIMO 250 ORE)
DURATA DEL TIROCINIO: 4 MESI PER STUDENTI ISCRITTI AL CORSO Dl LAUREA MAGISTRALE
CARATTERISTICHE DEL TIROCINIO: A TITOLO GRATUITO
REQUISITI RICHIESTI AI TIROCINANTI PER ADERIRE ALL’OFFERTA:
Iscrizione al corso di laurea triennale o al corso magistrale in Giurisprudenza. Competenze informatiche di base. Trattandosi di un Ufficio Giudiziario requirente, si richiede una specchiata moralità, assenza di condanne penali o di procedimenti penali in corso, osservanza dell’obbligo di assoluta segretezza sui procedimenti penali e amministrativi in ordine agli atti di cui si verrà a conoscenza e delle attività che verranno effettuate.
– Referente della Procura della Repubblica da contattare per avere informazioni utili sui progetto, sulle attività e sull’offerta di tirocinio è il Direttore amministrativo Dr. Massimo Pomaiotti.
Ogni informazione più specifica sulle attività di tirocinio verrà fornita su richiesta degli interessati con mail. Mail: procura.pisa@giustizia.it
Per particolari ed urgenti comunicazioni si segnalano i numeri di telefono del Dott. Pomaiotti e della Dott.ssa Frascolla (n.tel. 050-9710411 – 428- 462- 415. Telefonare dal lunedi al giovedi dalle 10.00 alle 12.30).
L’ENTE EFFETTUERA’ UNA SELEZIONE FRA COLORO CHE INOLTRERANNO L’ISTANZA DI PARTECIPAZIONE.

LE DOMANDE DOVRANNO PERVENIRE VIA MAIL ALL’INDIRIZZO procura.pisa@giustizia.it

ENTRO E NON OLTRE IL 30 SETTEMBRE 2017.

Si consiglia anche di attivarsi per l’individuazione di Tutor universitario perché in caso di superamento della selezione, verrà stipulato il progetto di tirocinio in breve tempo.

 

Orario delle lezioni a.a. 2017/2018


L’orario del primo semestre 2017/2018 è consultabile alla pagina http://web.jus.unipi.it/pagina-2/orariodelle-lezioni/

Idonei Inglese Giuridico 07.07.2017


Idonei Inglese Giuridico 07-07-2017

Idonei Inglese Giuridico 23.06.2017


Idonei Inglese Giuridico 23-06-2017

Idonei Inglese Giuridico 16.06.2017


Idonei Inglese Giuridico 16-06-2017

Idonei Inglese Giuridico 22/05/2017


Lista idonei INGLESE GIURIDICO 22-05-2017

Idonei Inglese Giuridico 06/04/2017


Lista idonei 06-04-2017

Tirocini presso la Prefettura di Prato


16 tirocini non curriculari presso il Consiglio Regionale della Toscana

Saranno attivati, a settembre 2017, n. 16 tirocini non curriculari presso le strutture amministrative del Consiglio Regionale della Toscana.

Scadenza della domanda: 22 agosto 2017.

Per informazioni, requisiti e modalità di presentazione della domanda far riferimento al sito della Regione Toscana al seguente link:
http://www.consiglio.regione.toscana.it/avvisi/default?idc=0

BANDO tirocini extra-curr_Regione Toscana_ago2017

Ricognizione tirocini_All-A

 

La Prefettura di Prato offre tre progetti di tirocinio curriculare da svolgersi nel periodo aprile-settembre 2017:

  • Approfondimento e studi per la redazione di protocolli e progetti concernenti la promozione della sicurezza integrata nell’ambito della realtà urbana. Competenze richieste: Buona competenza in materie giuridiche di base.
  • Studi, approfondimenti e applicazioni istruttorie della normativa in materia di depenalizzazione. Competenze richieste: Buona competenza in materie giuridiche di base.
  • Studio e applicazione del D. Lgs 25.7.98, n.286 e del D. Lgs 18.8.2015, n. 142 (Immigrazione). Collaborazione fattiva nell’accoglienza dei richiedenti protezione internazionale; gestione dati; partecipazione alle attività istruttorie. Competenze richieste: Buona conoscenza delle materie giuridiche di base. Elaborazione dati. Gestione problematiche umanitarie.

Per informazioni e candidature rivolgersi a:

Vincenzo Crea – Tel. 366 6249564 – 0574 430166

PREFETTURA DI PRATO – Ufficio Territoriale del Governo

Via Cairoli 27 – Prato (PO)

 

Aggiornamento programma esame di Interpretazione e argomentazione giuridica – Corso A e B – Prof. Belloni


E’ pubblicato http://web.jus.unipi.it/?annoaccademico=2016-2017&corso=&docente=belloni-ilario il programma aggiornato di Interpretazione e argomentazione giuridica – corso A e B –  Prof. Belloni.

Aggiornamento programma d’esame di Libertà costituzionali – Prof.ssa Sperti


E’ pubblicato http://web.jus.unipi.it/liberta-costituzionali-3/ il programma aggiornato di Libertà costituzionali – Prof.ssa Sperti.

 

Risultati test d’ingresso 7/02/2017


Elenco (in ordine alfabetico) dei candidati IDONEI che hanno superato il test d’ingresso per i corsi di laurea a ciclo unico in Giurisprudenza e triennale in Diritto dell’impresa, del lavoro e delle Pubbliche Amministrazioni (graduatoria unica per entrambi i corsi):

Idonei test 7 febbraio 2017

Esito negativo: le matricole che non trovano il proprio nominativo nel suddetto elenco sono i NON IDONEI (sono considerati non idonei anche coloro che non si sono presentati a sostenere la prova). Si ricorda che, in questo caso, è necessario colmare il debito formativo come di seguito indicato:

Iscritti alla Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza:
in caso di esito negativo, lo studente dovrà sostenere, al primo tra i due esami che decida di affrontare tra Diritto privato I e Diritto costituzionale I (o a quello dei due non ancora sostenuto), un colloquio integrativo su uno a scelta dei testi di seguito indicati:
P. Grossi, Prima lezione di diritto, Laterza, 2011
G. Zagrebelsky, Imparare democrazia, Torino, Einaudi, 2007 (rist. 2011)
S. Rodotà, Diritti e libertà nella storia d’Italia. Conquiste e conflitti 1861-2011, Roma, Donzelli, 2011

Iscritti alla Laurea triennale in Diritto dell’impresa, del lavoro e delle Pubbliche Amministrazioni:
In caso di esito negativo, lo studente dovrà sostenere, al primo tra i due esami che decida di affrontare tra Istituzioni di Diritto privato e Diritto costituzionale (o a quello dei due non ancora sostenuto), un colloquio integrativo su uno a scelta dei testi di seguito indicati:
P. Grossi, Prima lezione di diritto, Laterza, 2011
G. Zagrebelsky, Imparare democrazia, Torino, Einaudi, 2007 (rist. 2011)
S. Rodotà, Diritti e libertà nella storia d’Italia. Conquiste e conflitti 1861-2011, Roma, Donzelli, 2011

Idonei Inglese Giuridico 30/01/2017


Idonei Inglese Giuridico 30-01-2017

Idonei Inglese Giuridico 09/01/2017


Lista Idonei 09/01/2017

Idonei Inglese Giuridico 12/12/2016


Lista Idonei 12/12/2016

Aggiornamento programma d’esame di Diritto sanitario – Prof. Righi


Si informano gli studenti che intendono sostenere l’esame di Diritto sanitario che, a seguito dell’entrata in vigore del decreto di riforma della dirigenza sanitaria, lo studio dei testi indicati nel programma andrà integrato con la consultazione e conoscenza del D.lgs. 04.08.2016, n. 171 (pubblicato in G.U. 03.09.2016, n. 206). Il decreto è facilmente reperibile anche su internet attraverso i comuni motori di ricerca.

Tutorato alla pari: un supporto per gli studenti


Il servizio del tutorato alla pari offre un supporto alle esigenze di percorso e alle problematiche incontrate dagli studenti.

Volantino

Alcuni studenti senior selezionati sono a disposizione dei colleghi per agevolare i contatti con docenti e segreterie, facilitare la soluzione delle varie difficoltà che possono ostacolare il percorso universitario e svolgere la funzione di mediazione verso gli uffici competenti per i casi più complessi.

Il servizio si effettua di mattina e di pomeriggio, presso i poli didattici, dal lunedì al giovedì.

Consulta l’orario del TUTORATO ALLA PARI

Sportello virtuale

Gli studenti, iscritti ai corsi di laurea triennale e magistrale afferenti al dipartimento, possono comunicare con i tutor alla pari mediante lo sportello virtuale attenendosi alle seguenti indicazioni:

  • collegarsi allo Sportello virtuale all’indirizzo: http://sportellovirtuale.unipi.it
  • accedere all’area riservata (collegamento sulla destra Accedi alla tua area personale)
  • inserire le credenziali di Alice
  • selezionare il pulsante “Tutorato alla pari”.
tutorato_pari_logo Tutorato alla pari
  • Scrivere il titolo ed il testo del quesito (ticket) che si vuole porre ai tutor.

Il tutor prenderà in carico la richiesta e risponderà in tempi rapidi mediante lo sportello virtuale.

 

 

Esercitazione Prof. Poletti 19-10-2016


File PDF scaricabile (Diritto Privato I – B):

Esercitazione Prof D Poletti del giorno 19 ottobre 2016

Esami a scelta DILPA


In relazione agli esami a scelta dello studente, resta inteso che essi possono essere liberamente individuati tra tutti gli esami opzionali proposti dal DILPA. Gli studenti interessati ad inserire tra gli esami a scelta un opzionale attivato dalla sola LMG e non condiviso dal DILPA (quindi non compreso in elenco), sono tenuti a presentare presso la segreteria di Largo Pontecorvo, 3 una richiesta di approvazione del proprio piano individuale, prima di sostenere l’esame prescelto; tale richiesta verrebbe valutata dal primo Consiglio di Dipartimento utile.

Gli studenti Dilpa che hanno effettuato passaggi da altri corsi di laurea devono attenersi alla delibera contenente l’elenco degli esami convalidati; nel caso che debbano ancora completare gli esami a scelta, seguano la procedura sopra indicata.