A.A. 2018/2019: Nuovo piano di studi della LMG


Il Dipartimento ha deliberato per l’a.a. 2018/2019 il passaggio di tutti gli studenti al nuovo piano di studi della Laurea magistrale in Giurisprudenza (v. tabella in calce), ma con un meccanismo che cerca di assecondare le differenti esigenze.

In sintesi, le novità riguardano una diversa collocazione negli anni di corso degli insegnamenti curriculari, che restano i medesimi, ma sono proposti in una successione che renderà più agevole la possibilità di anticipare, durante l’ultimo anno di corso, il periodo di praticantato per l’accesso agli Ordini professionali degli avvocati e dei notai. E’ stata inoltre introdotta, al secondo anno, la scelta tra Diritto agrario e Regolazione dei mercati (ex Analisi giuridica dell’economia) come esame fondamentale.

PIANO DI STUDIO LMG 2018/2019

Anno Insegnamenti
CFU Semestre
1 Storia del diritto romano 6 1
Filosofia del diritto 9 1
Diritto costituzionale I 9 1
Istituzioni di diritto romano 9 2
Diritto privato I 9 2
Economia politica 9 2
Diritto dell’Unione europea 9 2
2 Diritto costituzionale II 9 1
Diritto privato II 9 1
Storia del diritto I e II 15 1 e 2
Diritto del lavoro I e II 15 1 e 2
Sistemi giuridici comparati 6 2
Regolazione dei mercati / oppure  Diritto agrario 6 2
3 Diritto penale I e II 15 1 e 2
Diritto commerciale I e II 15 1 e 2
Diritto privato III 9 2
Diritto internazionale 9 2
Esame opzionale 6
Esame opzionale 6
4 Diritto processuale civile I e II 15 1 e 2
Diritto processuale penale I e II 15 1 e 2
Diritto amministrativo I e II 12 1 e 2
Diritto comparato (privato o pubblico) 6 1 / 2
Diritto e religione 6 2
Esame opzionale 6
5 Giustizia amministrativa 6 1
Diritto tributario 6 2
Interpretazione giuridica 6 2
Esame opzionale 6
Esame a scelta dello studente 6
Informatica giuridica 4
Inglese o Francese o Spagnolo giuridico 5
Prova finale 21
TOTALE: 300CFU